BENVENUTO!

IL sito 

Questa è una risorsa per tutti i Testimoni di Geova che sono “diversamente eterosessuali” – un termine che qualcuno ha coniato per coloro che hanno attrazione verso lo stesso sesso piuttosto che il sesso opposto.

Supporto

Basato sull’insegnamento di Cristo e compreso dai Testimoni di Geova, l’intimità sessuale è qualcosa di ammissibile in una coppia sposata formata da uomo e donna.

Coloro che invece sono attratti dallo stesso sesso piuttosto che da quello opposto, pertanto, devono fare fronte a diverse sfide.

Tutti coloro che si sforzano di tenersi stretti agli standard biblici su questioni di natura sessuale, così come intesi dai Testimoni di Geova, sono i benvenuti per cercare e dare supporto.  

In questo forum troverai diverse discussioni amichevoli – intese come “uno scambio di incoraggiamento” (Romani 1:12). Il forum è protetto da una password. Questa risorsa è ormai attiva da dodici anni e contiene oltre quattordicimila interventi  in trecentocinquanta discussioni.

Per favore, leggi il Razionale qui in basso e la pagina “Domande Frequenti” di questo sito per ulteriori informazioni.

Giugno 2015. Phil@witnesses.plus.com


Razionale

"Credevo di essere l’unico". Questo è un pensiero piuttosto comune, che matura col passare degli anni. Molti immaginavano che non ci fossero altri “gay” in giro, ovvero altri Testimoni con la stessa attrazione verso lo stesso sesso invece che verso l’opposto.

L’attrazione sessuale è un dei campi più avanzati della scienza, ma l’evidenza ci lascia intendere che circa il tre percento di tutte le popolazioni sparse in paesi, culture, etnie e periodi di tempo diversi, è stato ed è attratto dallo stesso sesso invece che dal sesso opposto.  L’esperienza dimostra che questa statistica è applicabile anche all’interno delle congregazioni dei Testimoni di Geova.

Degno di nota è il fatto che i Testimoni di Geova a livello globale sono riusciti a mettere da parte la cultura locale basandosi principalmente sulle Sacre Scritture – ciò significa apportare cambiamenti ad attitudini culturali e pratiche alla luce dei principi biblici. Ciononostante, sarebbe irrazionale pensare che questo potrebbe accadere in modo perfetto. In alcuni luoghi determinati argomenti rimangono tuttora un tabù, e purtroppo questo si riflette anche sulla Congregazione Cristiana. Per tale ragione spesso diventa difficile trovare il tipo di incoraggiamento e supporto che si potrebbe desiderare.

Una ricerca su Watchtower Online Library dimostra che nelle pubblicazioni dei Testimoni di Geova spesso si da risalto, specialmente quando qualcuno deve far fronte a una determinata sfida, a ricercare il supporto di altri, in particolar modo di coloro che potrebbero trovarsi una situazione analoga.

Possiamo prendere ad esempio le esortazioni della Sveliatevi! del 22 luglio 2002 e 8 giugno 2003 in merito alla depressione post partum.

"Apriti con qualcuno, ad esempio altre madri".  (prima srtategia)

"Parla a coloro che ti sono vicini, spiega come ti senti. Non isolarti e non tappare i tuoi sentimenti". 

"Sono migliorato tantissimo, grazie ai consigli del mio dottore, ma anche quelli della mia famiglia e di amici comprensivi”. 

"E’ fondamentale non chiudersi in se stessi". 

"Anche alcuni amici in congregazione hanno dato prova di essere di supporto. Molti mi hanno addirittura inviato dei bigliettini pensavano a me".

Con ciò non vogliamo dire che essere attratti da persone dello stesso sesso sia una forma di depressione o disturbo mentale. Bensì, serve solo a sottolineare il fatto che in qualsiasi sfida a lungo termine, soprattutto quelle che coinvolgono dei sentimenti, è sicuramente d’aiuto essere in grado di parlarne apertamente con altri in modo da avere così uno scambio di incoraggiamento. Ecco perché molte organizzazioni che trattano problemi di salute sono guidate dai pazienti stessi. i quali contribuiscono alla miglioria di se stessi e di altri.

Dal momento che “l’omosessualità” o “l’essere gay” – avere un attrazione sessuale nei confronti di persone dello stesso sesso anziché del sesso opposto – è un argomento tabù o comunque da affrontare con difficoltà, in alcune zone in particolar modo, e ad un certo livello anche nella congregazione dei Testimoni di Geova, crediamo che questo sito e gli associati al Forum possano essere d’aiuto.

Da una ricerca su internet di “Testimoni di Geova gay” o similari verranno fuori diversi siti web creati da persone che non sono Testimoni e che non concordano con il nostro intendimento. Questo sito sicuramente non è tra questi.

Il Forum è da intendersi per soli Testimoni che si associano attivamente alla congregazione. Il Guestbook è tuffo nell’era anteriore ad internet, ma conserva ancora il suo posto.

La conclusione dell’argomento, avendo udito ogni cosa, è: Temi il vero Dio e osserva I suoi comandamenti. Poiché questo è l’intero obbligo dell’uomo.".  Ecclesiaste 12:13

Se qualcuno vuole venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda il suo palo di tortura e mi segua di continuo. Marco 8:34

Questo sito è in sostituzione del sito witnesses.plus.com creato nel 2003.

Giugno 2015